Mamma Ultrà

Mamma Ultrà on the beach

Sulle spiagge di tutto il mondo chi la fa da padrone è sempre il pallone.Ovunque ti giri c'è qualcuno che palleggia in solitario o a coppia , chi fa una partita vera e propria a calcetto nei campetti messi a disposizione dai vari stabilimenti, c'è chi in acqua si diverte con rovesciate improbabili dai bambini più piccoli fino ai genitori di ogni età.

E tutti sotto questo caldo asfissiante si divertono a sudare come matti dietro alla palla.

Sono appena tornata da una vacanza all'isola di Gran Canaria e su questa spiaggia lunghissima quello che mi ha più colpito è stato vedere una squadra di ragazzini all'incirca di una decina d'anni che si allenava correndo e saltando le onde dell'oceano.Nei loro occhi si vedeva la libertà totale e il divertimento allo stato puro.Tutti con il completino dell'allenamento che giocando a fare i calciatori saltavano le onde e si tuffavano ridendo.Gli stessi allenatori in acqua si divertivano un mondo senza perdere però quell'aria di professionalità che contraddistingue i Mister di tutto il mondo.

E poi nel pomeriggio tardi ecco arrivare quattro ultrasessantenni con zaini in spalla che con molta calma hanno tracciato le linee di un campo, hanno piantato due paletti e fatto una pausa per una birretta rinfrescante.L'impressione era quella di giocatori di bocce ...e invece no:hanno tolto una rete professionale da uno degli zaini e fissata ai pali.La mia curiosità cresceva sempre di più.Palla a mano?Era appena concluso un torneo internazionale di questo sport dove gareggiavano tre nazionali sia maschili che femminili : Spagna, Olanda e Portogallo e magari questi anzianotti con pancia prominente avrebbero voluto cimentarsi in questo sport? E invece no ...hanno inziato a scaldarsi con dei semplici passaggi con la palla ai piedi e già da lì si notava una chiara bravura e poi hanno iniziato a giocare a calcio tennis .Bene io non conoscevo questo sport e mi sono incantata a guardarli .Erano così bravi e spettacolari nei passaggi di testa ,di petto e nei tiri da bordo campo che dopo un pò si era radunata una vera folla.E la partita non è durata dieci minuti come si poteva pensare vista l'età e il fisico non proprio atletico, ma tolta qualche pausa per una birretta hanno giocato per ben due ore dando uno spettacolo gratuito a tutti i bagnanti.

Il calcio ad ogni età è uno sport meraviglioso e vedere la passione , l'impegno e la bravura in quei quattro signori attempati è la rappresentazione che calciatori si è tutta la vita !!!

 

Natascia Casciani