Mamma Ultrà

Fine stagione

Siamo giunti in quel momento dell'anno dove tutto finisce: la scuola, i tornei,le attività sportive e il calcio.E' giugno e sta arrivando l'estate con tutto ciò che di positivo comporta.Per la mamma ultrà in questo determinato periodo la scuola viene al primo posto delle preoccupazioni : si attende l'uscita dei quadri allo stesso modo di una sentenza del tribunale: l'ansia inizia verso i primi di maggio e finisce a metà giugno: vi assicuro che non è per niente piacevole, si vive di recuperi dell'ultim'ora in attesa del messaggino del figlio per sapere l'esito delle interrogazioni.Forse è anche l'unico momento della stagione calcistica in cui si perde qualche allenamento per via della scuola perchè sono necessarie 5 o 6 ore di studio giornaliero, quando bastano, per poter passare da un 4 e mezzo netto ad un sei stiracchiato.Nel caso in cui non si può proprio rinunciare a partite o allenamenti si studia in macchina.Il figlio calciatore quando tu gli rimproveri che è troppo tardi che doveva pensarci a settembre e non è possibile arrivare a fine anno scolastico pensando di recuperare sei materie tutte insieme lo sapete che cosa risponde?? "La partita dura 90 minuti e bisogna giocarla fino in fondo senza mai mollare ed è proprio negli ultimi minuti che si mettono a segno i goal decisivi...è la statistica!".Bene quindi noi mamme ultrà siamo in attesa dei goal dell'ultimo minuto con un'ansia che non si può descrivere come se fosse una finale di Champion League.  Fortunatamente il mese di giugno non ci sono altre problematiche incombenti oltre alla scuola infatti nel settore calcio, finita la stagione, la mamma ultrà non ha preoccupazioni di sorta: lui il figlio calciatore fa i suoi piani per la preparazione atletica estiva: pensa di segnarsi in palestra per rafforzarsi il "sopra" ,le spalle,che è sempre una pecca rispetto al "sotto", le gambe,si organizza per andare a correre la mattina con gli amici e si segna ai vari tornei di calcetto che sembrano una sorta di valvola di sfogo durante l'assenza degli allenamenti.Invece la mamma ultrà  mette in stand by il calcio con una facilità estrema ...ci penserà soltanto al momento opportuno.Ora la sua attenzione è tutta rivolta alle eventuali mail inviate dalla scuola per comunicazioni dell'ultim'ora...

Natascia Casciani