Mamma Ultrà

Le adultescenti del calcio

Abbiamo cambiato categoria come quando si passa dal campionato regionale all'elite noi da semplici Mamme  siamo passate ad Adultescenti.

Così ci chiamano ora e quindi se proprio vogliamo categorizzare noi da Mamme Ultrà siamo diventate le Adultescenti del calcio.

Il termine è stato coniato con una connatazione negativa e senza addentrarmi in spiegazioni psicologiche che non mi competono 

 siccome io adoro trovare sempre il lato positivo in ogni cosa  la voglio vedere come una promozione, un salto nella classifica,il raggiungimento dei play-off.

Grazie ai nostri figli noi stiamo conoscendo il mondo del calcio quindi cresciamo insieme, impariamo a gestire le emozioni perchè questo sport è talento nei piedi ma anche tenacia nel carattere.

Ecco noi magari grazie alle nostre esperienze di vita cerchiamo di valutare da adulte le diverse situazioni calcistiche e consigliamo i nostri figli come meglio crediamo e loro d'altra parte  manifestano con le emozioni il momento che stanno vivendo: è uno scambio tra ragione ed emozione, uno scambio tra adulti e adolescenti quindi in questo scambio io vedo la nota positiva del nuovo termine Adultescenti.

 

Natascia Casciani